Progetto di aggiornamento aziendale in ottica 4.0 – DUROX

Grazie all’aggiudicazione del finanziamento complessivo di € 74.345,20 relativo al Programma operativo regionale (POR) FESR 2014 – 2020, Durox ha completato un progetto di aggiornamento in ottica 4.0 degli impianti produttivi e dei sistemi informativi.

Descrizione

Il progetto consiste nell’integrazione e implementazione del sistema gestionale di produzione e del software di controllo degli impianti di anodizzazione così da conseguire importanti risultati in termini di miglioramento dell’efficienza produttiva, della sostenibilità energetica ed ambientale e della qualità per mezzo della ottimizzazione di processo, dell’adeguamento degli impianti in macchine di lavorazione intelligenti (automatizzazione e interconnessione dei cicli di lavoro e dei parametri operativi).

L’azienda tramite il presente progetto ha inoltre provveduto a installare specifici sistemi di monitoraggio in tempo reale dei parametri di lavoro, tracciabilità, controllo avanzamento e manutenzione preventiva e predittiva.

Risultati raggiunti

L’investimento ha permesso di raggiungere i seguenti obiettivi operativi:
Miglioramento dell’efficienza aziendale: riduzione dei tempi dovuti al passaggio delle informazioni tra le varie fasi di lavorazione, aumento di produttività grazie all’automatizzazione del processo di anodizzazione, analisi dei dati di produzione in tempo reale e a posteriori per il miglioramento continuo del processo
Miglioramento della qualità del prodotto: riduzione degli errori dovuti al passaggio delle informazioni, riduzione degli scarti e diminuzione della variabilità di caratteristiche superficiali, grazie all’automatizzazione del controllo dei parametri di processo e dei cicli di lavorazione
Utilizzo di tecnologie di produzione avanzate: tramite l’automazione e l’interconnessione dell’impianto di anodizzazione l’impianto è in grado di gestire il trattamento di particolari con cicli dedicati. Il sistema permette la riduzione dei fermi impianto grazie alla diagnosi e la manutenzione remota dell’impianto. I parametri operativi di processo, necessari a garantire la qualità del prodotto, sono controllati e monitorati in automatico
Riduzione dell’impatto ambientale: riduzione dell’uso delle risorse idriche, riduzione degli inquinanti e dei rifiuti generati dal processo, riduzione del consumo di energia elettrica.